mercoledì 8 giugno 2011

Referendum: i pericoli del voto all'estero

Un articolo dal blog di Mario Staderini, segnalatoci da Genny Carraro, da Il fatto quotidiano; per leggerlo cliccate QUI.

E "niente schede per gli italiani all'estero", sempre da "Il fatto quotidiano"; per leggere l'articolo cliccate QUI.

1 commento:

  1. nicola melloni8 giugno 2011 20:51

    Io penso che l'articolo di staderini sia molto importante se sappiamo di qualche irregolarita' intervenuta nel voto e' importante mobilitarsi immediamente e rendere pubblica la cosa. Sul problema scheda vecchia/scheda nuova, io non penso possa essere usata per alzare il quorum, al massimo sara' di pietro a usarla per cancellare il voto degli italiani all'estero e abbassare il quorum. Il paragone col 99 e' fuori luogo perche' in questo caso non si tratta di aver consegnato meno schede degli attuali votanti ma di aver consegnato schede diverse. Se si annullano non e' possibile conteggiare gli elettori nel quorum

    RispondiElimina